La ricetta salvadanaro dello chef Arangelo Dandini

seppie e piselliLo chef Arangelo Dandini propone una ricetta da preparare in casa all’insegna del risparmio economico e della qualità culinaria

Per la cucina di casa,  un metodo anticrisi è quello di acquistare pesce azzurro e  palamiti, sarde , alici e cefalopodi. Ma non solo, anche carni bianche come pollo coniglio e maiale, e verdure di stagione, riappropriarsi delle  sane proteine  vegetali, con le minestre fredde di riso e lenticchie, ceci e fagioli. Insomma con un po’ di tempo, di programmazione e  di fantasia si possono organizzare pranzi e cene salvadanaro.

Seppie, piselli e croccante di prosciutto

Ecco la ricetta per 4 persone

INGREDIENTI
4 seppie pulite
300 gr di piselli freschi  sgusciati
Timo e maggiorana
prezzemolo
1 patata
1 spicchio di aglio rosso
Olio evo
4 fette di prosciutto crudo dolce
Brodo di verdure

PREPARAZIONE
Portare a ebollizione un litro ca di acqua, a primo bollore mettere le seppie in acqua avendole precedentemente tagliate a julienne di 2 cm di spessore aggiungere l’aglio scamiciato e intero e le erbe aromatiche.
Far cuocere per 4 minuti ca.
Passare al colino e tenere in caldo le seppie bagnandole con poco olio e una presa di sale.
Bollire i piselli in acqua molto salata fino a cottura e poi metterli in un frullatore insieme alla patata bollita e schiacciata ed il prezzemolo. Frullare il tutto aggiungendo di tanto in tanto l’olio evo. “Aggiustare” di sale (a piacere potrete aggiungere anche un‘acciuga e 2 capperi di numero). Tostare il prosciutto in forno a 130 gr fino a che non comincia ad asciugarsi.

Impiattare: sul fondo del piatto la passata di piselli, sopra le seppie ed infine il prosciutto croccante.